ProntoMutuo.it - ottieni il tuo mutuo!

Friday
Dec 14th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Tasso mutuo

Tasso del mutuo

E-mail Stampa PDF

Sulla piazza è attualmente possibile scoprire molte tipologie di tassi dei mutui, con peculiarità anche molto diverse tra loro; in fase di scelta del mutuo è bene analizzare attentamente ciascuna delle possibili modifiche di tasso del mutuo, al fine di individuare quella più adatta alla proprie possibilità ed al proprio stile di vita.

Di seguito vi illustriamo alcune delle principali varietà di tasso del mutuo casa:

 

Tasso fisso: i mutui a tasso fisso vedono l’esistenza di un tasso che non è soggetto a variazioni al cambiare dei tassi di mercato: il tasso scelto all'inizio resta fisso per tutta la durata del mutuo così come la cifra della rata da pagare alla banca.

Tasso variabile: nel caso dei mutui a tasso variabile, il tasso di interesse avverte dell'andamento dei tassi di mercato. Ad una modificazione dei tassi durante la durata del mutuo corrisponderà una modificazione della rata del mutuo che il mutuatario dovrà pagare alla banca.

 

Tasso misto: soluzione a meta’ tra il tasso fisso ed il tasso variabile. Il tasso misto assicura al mutuatario la possibilità di optare tra un tasso fisso o variabile all'inizio del finanziamento e di ristudiare questa scelta a determinate scadenze prestabilite e alle condizioni previste dal contratto di mutuo.

Oltre a quelle sopra elencate, il mercato presenta altre soluzioni di mutuo e di tasso del mutuo. A tal proposito si possono indicare:

I mutui a tasso bilanciato.

I mutui a tasso variabile con cap o tetto massimo.

I mutui a tasso e durata variabile.